top of page

PERCHÉ LE DIETE NON FUNZIONANO...


Perdere peso non significa morire di fame... Per questo, parliamo di cosa significa una sana perdita di peso.

Quando perdi peso, in realtà non riduci il numero di cellule adipose (adipociti) nel tuo corpo!!! Il numero di cellule adipose rimane lo stesso anche quando eri più magro di 20 kg.

Ciò di cui devi sbarazzarti sono in realtà i depositi di grasso che si attaccano alle cellule. È importante capirlo: le cellule adipose non sono grassi di per sé, ma piuttosto contenitori di grasso. Pensa alle cellule adipose come a delle bolle: se sei in sovrappeso queste bolle si riempiono e si gonfiano di depositi di grasso, acqua e tossine.

Un'altra cosa importante è che le cellule adipose si rinnovano costantemente, ma il loro numero rimane lo stesso. Eppure circa il 10% delle celle viene sostituito ogni anno. C'è anche un "flusso" di grasso (lipidi - molecole di grasso; principalmente trigliceridi) dentro e fuori dal tessuto adiposo (grasso corporeo). La vera perdita di grasso significa semplicemente promuovere il flusso verso l’esterno diminuendo il flusso verso l’interno.


Ciò di cui hai bisogno per invecchiare è che sempre meno tossine si depositino nel corpo (il corpo deposita grasso solo per proteggere organi importanti da queste stesse tossine). Se aiuti il corpo a liberarsi delle tossine accumulate nei depositi intercellulari, scioglierai il grasso corporeo facilmente e in modo del tutto naturale e ripristinerai il tessuto cellulare.


Il problema qui è che la maggior parte delle persone pensa che ciò accada con le diete. ERRORE! Qui parliamo di spazio cellulare e intercellulare, non di una “disintossicazione” del tratto digestivo. È importante capire qui che le cellule adipose non sono il nemico: infatti, da anni ti salvano la vita: se sei in sovrappeso, significa che il tuo corpo ti sta proteggendo da te. L'unico motivo per cui sei vivo è dovuto all'incredibile capacità del corpo di scomporre le tossine immagazzinandole e neutralizzandole prima nei depositi di grasso... solo che ad un certo punto l'equilibrio di questo processo è stato disturbato.



UNA DIETA IN CUI I CARBOIDRATI SONO IL NEMICO È PARI A

LENTO SUICIDIO!!!

Una “dieta” a basso contenuto di carboidrati è una delle cose peggiori che puoi fare per la tua salute: sia fisicamente che mentalmente!!! Se elimini i carboidrati dalla tua dieta, cosa mangi? Grassi e Proteine!!! Per lo più grassi! Sembra una buona idea? I "guru" delle diete a basso contenuto di carboidrati affermano che brucerai i grassi mangiando grassi. Trovi un senso in questo? Certamente non ce n'è uno.


Ma se vuoi accumulare grasso, intasare le arterie, riempire le cellule di grasso, aumentare la produzione di cellule tumorali e contrarre l'osteoporosi e il diabete, allora una dieta a basso contenuto di carboidrati fa al caso tuo! I "guru" a basso contenuto di carboidrati sostengono anche che un alto contenuto proteico fa bene al corpo e persino necessario per la salute. NON È !!!! Se non assumiamo abbastanza carboidrati e allo stesso tempo consumiamo troppe proteine, il corpo entrerà in uno stato di chetosi.


Cos'è la chetosi? Questo avviene quando si verifica un accumulo di chetoni nel sangue, che sono prodotti secondari dell'ossidazione dei grassi (senza abbastanza carboidrati da consentire al corpo di convertirsi in energia, il corpo inizia a immagazzinare il grasso dal cibo e ad immagazzinarlo, ma i chetoni sono secondari prodotto di questo tipo di metabolismo). I chetoni sono sostanze chimiche tossiche (velenose) acide come acetone, estere dell'acido acetoacetico e beta-idrossibutirrato.


La chetosi porta anche alla perdita di appetito; il corpo attiva i segnali della fame. Questa è esattamente la stessa condizione come se stessi letteralmente morendo di fame! Sembra essere una sorta di protezione affinché fino alla morte non soffriamo così tanto i morsi della fame. Ecco come funzionano le diete a basso contenuto di carboidrati: ti introdurranno in un tipo di digiuno mirato... Sicuramente non sembra una buona dieta per noi umani.


La chetosi è uno stato molto pericoloso e aumenta anche la resistenza all’insulina e l’intolleranza al glucosio. Assolutamente controindicato per le persone con diabete, che spesso sono in sovrappeso. La resistenza all’insulina è un importante fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, nonché per una ridotta tolleranza al glucosio, che è collegata all’ipertensione e alla dislipidemia (quantità anomale di lipidi come colesterolo e grassi nel sangue).


Quando i nostri corpi sono in uno stato di disidratazione chetotica, i reni si sovraccaricano e si liberano dell’azoto in eccesso. Ciò può causare vertigini, mal di testa, confusione, nausea, affaticamento, disturbi del sonno e peggioramento di possibili problemi renali. Ogni volta che vedi qualcuno che segue una dieta a basso contenuto di carboidrati, noterai anche che dipende da stimolanti per affrontare la giornata. Non possono funzionare senza caffè o bevande energetiche. Diventano letteralmente dipendenti dalla caffeina, dal Cordyceps, dalla dimetilamilamina o da altri stimolanti. Alcuni assumono anche pillole brucia grassi e integratori combinati, integratori ECA (una combinazione di efedrina, caffeina e aspirina), clenbuterolo e tutti i tipi di altre sostanze chimiche per indurre il corpo a produrre energia (senza effettivamente fornire energia reale all'organismo/alle cellule).


Uno stile di vita a basso contenuto di carboidrati semplicemente non è sostenibile a lungo termine, quindi alla fine ti imbatti sempre in un muro e nell'inevitabile regressione che tutti conoscono: ingrassare di nuovo, e peggio di prima.


ECCO 5 MOTIVI PER CUI LE DIETE A BASSO CONTENUTO DI CARBOIDRATI FANNO INGRASSO A LUNGO TERMINE:


1. Le diete a basso contenuto di carboidrati trasformano il corpo in un "deposito di grasso". Quando priviamo il nostro cervello e il nostro corpo di ciò di cui hanno bisogno (glucosio) diventiamo inclini a saziarci, per sempre!!! Il metabolismo rallenterà a tal punto che non appena ricomincerete a mangiare cibo vero, la priorità numero uno del corpo sarà quella di conservare tutto il possibile!!!


2. Prendere il grasso per sciogliere il grasso è una COMPLETA SENZA SENSO! Non ha senso e non funziona. Il grasso che mangiamo va direttamente allo stoccaggio (come grasso corporeo, o come blocchi nel flusso sanguigno, ecc.)... ogni volta e senza fallo.


3. Una dieta a basso contenuto di carboidrati uccide il tuo desiderio di esercizio/fitness... così come di sesso. Senza carboidrati, le cellule sono affamate di glucosio, quindi la tua energia diminuirà insieme al rallentamento del metabolismo. Gli stimolanti possono farti credere di avere energia per un po', ma alla fine il tuo corpo si "spegnerà" e gli stimolanti renderanno molto più probabile che ciò accada.


4. Le diete a basso contenuto di carboidrati inizialmente ti inducono a bruciare i grassi. Le persone che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati perdono subito qualche chilo, ma ciò che effettivamente perdono inizialmente è il peso dell’acqua causato dalla disidratazione. Ciò si nota anche nello stato della pelle: floscia, incolore, flaccida e priva di elasticità, alito ripugnante.


5. Il tuo corpo non può bruciare i grassi in modo efficiente, sicuro e sostenibile in assenza di carboidrati. Abbiamo bisogno di un apporto costante di carboidrati/glucosio per poter bruciare i grassi in modo efficiente e senza scorie tossiche residue/secondarie. Senza carboidrati, tutto ciò che facciamo è costringerci a morire di fame.


La vita diventa INFERNO e il frigorifero attende l'inevitabile CRASH, che tutte le persone a dieta conoscono così bene!!!


In conclusione, dirò questo: sii saggio e non fidarti di tutti i tipi di esperti in perdita di peso e soprattutto in dieta, anche quando i loro nomi sono famosi in tutto il mondo.


Recentemente, molte persone si sono interessate al Programma per il modo in cui cambia aspetto!!! Permettimi di ricordarti che la partecipazione al Programma è un bonus (effetto aggiuntivo), non un obiettivo.


Il programma si prende cura della salute cellulare della persona e da lì ricompone il corpo , che è l'unica ragione del cambiamento di aspetto....chi perde peso con o senza diete non si "ricompone" come facciamo a livello cellulare livello!! !

Non tutti inviano foto e alcuni non sono interessati a perdere peso e aspetto.

Le loro opinioni possono essere lette QUI .

E anche se non mi piace considerare il Programma come un modo per migliorare il proprio aspetto, ecco alcuni esempi di persone che sono cambiate in modo irriconoscibile, ma soprattutto hanno superato il diabete, la malattia di Hashimoto, la depressione, l'obesità, l'artrite e altro ancora. . molte delle cosiddette malattie autoimmuni e degenerative e non solo:




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page